Discover Salisburghese

Quattro giorni tra storia, gastronomia, cultura, sport e benessere. Ecco come si potrebbe riassumere il mio viaggio, in qualità di reporter speciale per Mervagliapaper.com, nel Salzburgerland in Austria.
Un tour che mi ha permesso di conoscere i numerosi aspetti di Salisburgo: barocca e pittoresca, tradizionale e moderna, green e rigorosa. Ma ho scoperto che il Salzburgerland è molto di più: sontuosi paesaggi montanari, terme salutari, nuove tecnologie legate al mondo delle mountain bike e cosmetici naturali home made. Senza dimenticare i prodotti alimentari tipici fatti in casa con materie prime a km 0.
Infatti il cibo ha un ruolo fondamentale nella scoperta della regione del Salzburgerland, tanto che per capirne la vera essenza è necessario intraprendere un viaggio tra i sapori della tavola. Proprio per questo nasce la Via Culinaria: 8 itinerari tematici dedicati ai buongustai. Oltre 200 indirizzi selezionati per ogni tipo di palato: dai grandi carnivori agli appassionati di birra e grappa, passando per i dolci più raffinati, terminando con la novità del 2015, il percorso pensato per gli amanti delle erbe. Impossibile, quindi, non trovare un viaggio enogastronomico cucito su misura per ognuno di noi.
La regionalità, l’originalità, la qualità e l’autenticità sono gli ingredienti decisivi della Via Culinaria, le stesse caratteristiche che rendono unico e speciale il Salzburgerland. Un viaggio da intraprendere per chi ama le cose semplici e vere.

Un ringraziamento speciale a Daniella Berdmadinger dell’ente turistico del Salisburghese, Ines Wizany dell’ufficio turistico della città di Salisburgo ed Eva Unterrainer dell’ufficio di turismo Hochkönig per l’accoglienza e la loro gentilezza.



Four days of history, gastronomy, culture, sport and wellness. That’s how I could sum up my trip as a special reporter for Mervagliapaper.com in Salzburgerland in Austria.
A tour that allowed me to learn about many aspects of Salzburg: Baroque and picturesque, traditional and modern, green and rigorous. But I discovered that the Salzburgerland is also much more: sumptuous mountain landscapes, healthy thermal spas, new technologies related to the world of mountain biking and natural homemade cosmetics. Without forgetting the typical homemade foods produced with “kilometer zero” raw materials.
In fact food has a key role in the discovery of the region of Salzburgerland, so much so that to understand its true essence it’s necessary to undertake a trip among the tastes of the table. Precisely for this, there is the Via Culinaria: 8 themed itineraries dedicated to gourmets. More than 200 addresses for every taste: from great carnivores to fans of beer and brandy, through the finest cakes, ending with the novelty of 2015, the itinerary for lovers of herbs. Impossible, therefore, not find a gastronomic, tailor-made journey for each of us.
Regionality, originality, quality and authenticity are crucial ingredients of Via Culinaria, the same characteristics that make Salzburgerland unique and special. A trip to undertake for those who like simple and authentic things.

Special thanks to Daniella Berdmadinger of the tourist office of Salzburgerland, Ines Wizany of the tourist office of Salzburg and to Eve Unterrainer from the tourism bureau Hochkönig for their welcome and kindness.